Results 1 to 1 of 1
  1. #1

    Suggerimenti per proteggere il criptoportafoglio

    Le criptovalute stanno toccando nuovi record quasi tutti i giorni. Con l'aumento del volume dei trading in criptovaluta, in questo mondo tecnologico, il numero di hack e altre cyberattività senza scrupoli sono aumentate. La tecnologia Blockchain si è adattata per far fronte a questa nuova sfida con la promessa di proteggere le criptovalute. Il nucleo della sua strategia di sicurezza risiede nel registro che crea la catena. Ma proteggere il tuo portafoglio digitale è anche una tua responsabilità.

    La tecnologia Blockchain non costituisce una minaccia per i portafogli digitali. La minaccia è posta dal fornitore dello scambio o dal portafoglio. I dati utente vengono memorizzati e possono essere monitorati a livello di provider. Gli hacker non solo possono accedere a queste informazioni, ma possono utilizzare anche la chiave personale per accedere al portafoglio. L'utente deve dare il proprio indirizzo e-mail e il suo nome al momento della registrazione nei portafogli digitali. Gli sviluppatori sono protetti dalle società dei portafogli, ma le informazioni di marketing non sono bloccate. Pertanto, chiunque può accedervi. I responsabili del marketing seguono la cronologia delle ricerche e l'attività web per saperne di più sulle esigenze dei propri clienti. Alcune aziende di marketing utilizzano il software che consente loro di controllare cosa l'utente effettivamente vede. Ciò implica che le chiavi private "sicure" fornite dai portafogli non siano realmente sicure.

    Ø Cerca quello giusto
    Alcuni fornitori di portafogli stanno utilizzando la criptovaluta per proteggere le chiavi private.

    Ø Utilizza il Cold Storage
    Gli utenti dovrebbero avere almeno due criptoportafogli - uno per le transazioni e gli scambi, l'altro per i risparmi. Il portafoglio di risparmio è un portafoglio di Cold Storage. L'utente protegge il backup delle chiavi private online. L'utente deve conservarle separatamente in modo che anche se un pezzo di informazioni viene perduto, il resto resta al sicuro.

    Ø Wifi
    Utilizza sempre una rete wifi protetta per navigare quando si utilizza un dispositivo che dispone di un portafoglio. È più sicuro se il dispositivo non viene prestato.




    Ø Sicurezza del servizio
    Rimuovi il criptoportafoglio dal tuo dispositivo se richiede dei servizi. Se si sta facendo trading con criptovalute, cambiare il portafoglio dopo un certo periodo è una decisione saggia. Inoltre, dovresti anche cambiare la tua password.

    Ø Email e web
    Le truffe phishing tramite annunci nel mondo della criptovaluta stanno aumentando giorno per giorno. Devi sempre utilizzare siti web protetti e controllarne il dominio. Non dare mai informazioni a un sito web phishing.

    Ø Mai fare aggiornamenti automatici
    Spegni sempre gli aggiornamenti automatici per le applicazioni relative alle criptovalute. I bug di applicazione possono contribuire a causare grosse perdite.

    Ø A uno o due fattori
    Utilizza portafogli che hanno autenticazione a due fattori (2FA). L'applicazione Google Authenticator fornisce codici che sono univoci per ogni persona. Un'altra procedura a 2FA è l'identificazione biometrica.

    Ø Fissa le serrature
    Nella finestra dell'indirizzo del browser web deve essere sempre presente il sigillo del sito o il segnale SSL. Ciò indica che la navigazione è crittografata. Dovresti anche notare un segno di blocco accanto all'URL.


    Quindi, assicurati la sicurezza dei tuoi criptoportafogli seguendo questi passaggi.
    Last edited by sandysr; Nov 2nd, 17 at 08:05 PM.

Tags for this Thread